Perché i criceti mangiano i loro piccoli?

Casa " Comportamento del criceto " Perché i criceti mangiano i loro piccoli?
Foto dell'autore
Pubblicato da Julie
Il criceto mangia i suoi piccoli

I vostri criceti possono essere pieni di sorprese, alcune buone, altre meno. Come, ad esempio, il fatto sconcertante che i criceti madre possono mangiare i loro piccoli. Perché succede? È possibile evitarlo?

Il mondo animale e la cannibalizzazione

In natura, la cannibalizzazione non è un argomento tabù o insolito come per noi umani. Per alcuni criceti appena nati, questo processo può essere un ordine naturale degli eventi quando nasce una cucciolata numerosa. Perché i criceti mangiano i loro piccoli?

Una madre criceto può mangiare i suoi piccoli per ansia o paura. paura La maternità non è troppo opprimente o pericolosa in un ambiente caotico. Gli istinti naturali della madre, così come le sensazioni di fame intensa o gli odori strani di un criceto neonato, possono portare alla cannibalizzazione.

I criceti madre sono cannibali?

I criceti sono animali domestici adorabili che passano le giornate a scatenarsi nelle loro gabbie e a sgranocchiare un'ampia varietà di leccornie. Tuttavia, come tutti gli animali, possono mostrare alcuni tratti evolutivi che vanno oltre gli stereotipi che abbiamo per alcuni animali domestici.

La natura non è sempre il fenomeno benevolo e confortante che immaginiamo. La vita, anche per gli animali, può essere un'esperienza incredibilmente stressante e competitiva.

Una madre criceto può quindi mangiare i suoi piccolianche se ha un numero sufficiente di cibo. Non si tratta di essere strani o di cannibalizzare i propri piccoli senza motivo. Ci sono molte ragioni per cui questo accade.

Come si fa a impedire che una madre criceto mangi i suoi piccoli?

La cosa principale è assicurarsi che il criceto madre abbia una gabbia spazioso e senza stress. Si raccomanda di separare i criceti maschi per mantenere un ambiente tranquillo mentre si occupa della cucciolata. In questo modo si può anche evitare che i maschi mangino i piccoli.

Assicuratevi che la sua gabbia sia sempre piena di acqua fresca e che venga nutrita regolarmente con bocconcini nelle vicinanze. Se è ben nutrita e i suoi livelli di stress sono bassi, probabilmente non dovrete preoccuparvi che mangi i suoi piccoli.

Quali sono le cause di questo comportamento nei criceti femmina?

Vediamo alcune delle principali ragioni di questo fenomeno.

Stress e ansia

I criceti sono naturalmente soggetti a stress e ansia. Possono mangiare i loro piccoli per una grande varietà di motivi. Analogamente alla depressione post-parto negli esseri umani, una madre criceto può iniziare a sentirsi sopraffatta dal suo nuovo ruolo e può mangiare i suoi piccoli per ridurre lo stress che prova per la cucciolata.

Mancanza di cibo

Anche se meno comune, la mancanza di cibo adeguato può essere una ragione per cui i criceti madre mangiano i loro piccoli. Assicuratevi sempre che la madre criceto sia alimentata con una dieta equilibrata durante la gravidanza e costantemente dopo il parto.

Strani odori

Un altro motivo per cui i criceti mangiano i loro piccoli è legato agli odori dei piccoli che causano confusione nella madre. Per evitare questo comportamento, cercate di evitare di toccare i piccoli o di farli toccare o leccare da altri animali.

Senso di pericolo

Se una madre criceto percepisce un pericolo vicino ai suoi piccoli, può scattare l'istinto di pensare che mangiare i suoi piccoli sia preferibile a lasciarli uccidere o mangiare da altri predatori.

Mancanza di cure adeguate

Anche se a noi può sembrare crudele, una madre criceto che allatta può ritenere di non poter accudire adeguatamente tanti piccoli. Se la cucciolata è numerosa, può decidere di ridurre il numero di piccoli per fornire più cibo a quelli che ritiene di poter gestire.

State tranquilli, non è così comune!

I criceti mangiano i loro piccoli per una serie di motivi, tutti naturali e in linea con l'istinto della madre di proteggere la maggior parte dei suoi piccoli sacrificandone alcuni.

Si può contribuire a fermare questo comportamento assicurandosi sempre che la madre abbia cibo e acqua in abbondanza, non toccando i piccoli e assicurandosi che la gabbia sia sicura e lasciata in pace.

Foto dell'autore
Pubblicato da Julie

Ho una passione per i criceti fin da quando ero molto giovane e mi piacerebbe condividere con voi la mia conoscenza di questi animali!

Lascia un commento